Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Nunzio Mastrorocco presenta “Populus Apuliae”

il ricercatore_acquavivese_Nunzio_Mastrorocco.2

 locandina populus_apuliae_di_Nunzio_Mastrorocco

Intervista al ricercatore acquavivese.

Venerdì 29 novembre la presentazione dell'Atlante dei Comuni pugliesi e l'incontro con l’Autore

Populus Apuliae” è questo il titolo dell’ultima pubblicazione di Nunzio Mastrorocco edita da Suma Editore (novembre, 2013). Ben 350 pagine e 250 foto inedite.

La Voce del Paese ha incontrato nei giorni scorsi l’autore per conoscere in anteprima qualche dettaglio e curiosità. Apprendiamo che il volume, di portata regionale, sarà presentato in prima battuta volutamente nella sua città natale: Acquaviva delle Fonti.

Ci illustra questo suo nuovo progetto editoriale?

“Si tratta di un Atlante demografico del numero dei ‘fuochi’ (nuclei familiari) e della popolazione dei 258 comuni di Puglia dal XIII secolo ad oggi.

L’opera –ci precisa il ricercatore acquavivese- espone singolarmente, per tutti i comuni di Puglia e circa 30 frazioni comunali, l’evoluzione demografica che li ha interessati nel corso degli ultimi 8 secoli.

Questa pubblicazione intende perseguire lo scopo di coniugare elementi di storia con caratteri di demografia. Piace pensare, infatti, che offrire statistiche concernenti l’asettica evoluzione della popolazione dei comuni pugliesi nel corso degli ultimi otto secoli, possa rappresentare un valido strumento per chiunque voglia cimentarsi in approfondimenti, studi ed analisi dei ‘fatti demografici’ (e non solo) che hanno interessato, nel tempo, i comuni di Puglia.

In generale, si ritiene che avere un quadro di riferimento spaziale e temporale legato all’evoluzione della popolazione sia fondamentale ogniqualvolta ci si appresti ad investigare un dato territorio nei suoi più disparati aspetti demo-socio-economici. È da più parti condiviso, infatti, che la conoscenza di ‘numeri’ collegati alla evoluzione della popolazione di un centro abitato corrobora e certamente contribuisce ad ogni tentativo di investigazione divulgativa e/o scientifica dello scenario - non solo demografico ma anche sociale ed economico - di quel determinato territorio.

Di qui, in definitiva, l’auspicio dello scrivente di fornire uno strumento valido da inserire nella ‘cassetta degli attrezzi’ di chi - per passione, per studio o per professione - voglia approfondire un tassello, piccolo eppure importante, dell’evoluzione dei 258 comuni pugliesi singolarmente osservati.

Con questo volume sono riuscito a fondere la mia professionalità con la passione per la storia”.

Chi è Nunzio Mastrorocco? Di che cosa si occupa?

“Sono un economista e ricercatore statistico. Mi occupo di programmazione e pianificazione regionale. Questo progetto mi ha visto impegnato per ben cinque-sei anni in puntuali e minuziose ricerche d’Archivio di Stato (Bari, Napoli, Roma, Firenze), consultazione dei Registri Angioini e Aragonesi, Catasto Onciario”.

Come è stato articolato?

“Ho realizzato per ciascun Comune della Puglia una scheda utilizzando fonti sinottiche e analitiche. Ne viene fuori un’opera che, come potrà immaginare, è il frutto della lettura di centinaia di testi e volumi d’archivio”.

Quando è prevista la presentazione del suo libro?

“La presentazione del volume e l’incontro con l’autore si svolgerà venerdì 29 novembre 2013, alle ore 18,00, presso l’Auditorium dell’oratorio San Domenico Savio (via Tommaso Francavilla, 4 ad Acquaviva delle Fonti). L’evento è patrocinato dal Comune di Acquaviva delle Fonti, dall’IPRES e dall’Associazione Culturale Onlus “Oratorio San Domenico Savio”.

Entrando nello specifico dell’evento…

“Ai saluti istituzionali del sindaco Davide Carlucci, seguirà l’introduzione di Nicola Di Cagno (Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali-IPRES). Interverranno: Pasquale Cordasco (Università degli Studi di Bari), Enzo Magistà (TG Norba Telenorba).

La cittadinanza è invitata a partecipare”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI