Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

"La Voce del Paese", il nostro settimanale è in edicola.

rifiuti il_pugno_di_ferro_del_Comune

 La Voce_del_Paese_Anno_V_n_42_del_1_novembre_2013

E’ in edicola il nuovo numero del settimanale “La Voce del Paese” con le notizie dei territori di Acquaviva delle Fonti, Cassano delle Murge e Santeramo in Colle.

 

Cassano

“Monumento ai Caduti”: finalmente l’inaugurazione

 

Acquaviva

 

Rifiuti, il pugno di ferro del Comune

 

Santeramo

 

Proteste dei genitori: “Il sindaco non ci ascolta”

 

 

Fra gli altri articoli:

PERCHE' LA GIUNTA REGIONALE NON ADOTTA IL PATTO VERTICALE

E quanto costa ai Comuni?

RI-ADOTTATO IL PIANO PAESAGGISTICO TERRITORIALE REGIONALE

Applausi bi-partisan per la decisione della Barbanente

 

Nuove forme di disagio psicologico in un incontro ad Acquaviva

“Non è mai troppo tardi per cambiare!”

 

Ottobre, mese del Benessere Psicologico presso il “Diurno” di via Palombella

Open Day al Centro Auxilium di Acquaviva

 

Intervista al giovane artista STECA che lo ha fatto diventare una piccola opera d’arte

Un nuovo “Frigobook” tutto da assaporare

 

Sagra del Calzone, tempo di bilanci

 

e tanto altro ancora.... 

Commenti  

 
#1 Achille Signorile 2013-11-05 20:30
Desidero esprimere i miei più vivi complimenti all'editorialis ta del n. 42 de "La Voce del Paese", Libero Franco (che immagino sia uno pseudonimo, perchè... troppo Libero e troppo Franco!!!), per il fondo "Gli zozzoni sono nemici di tutti" con il quale ha stigmatizzato il comportamento di quanti, di fronte a problemi di carattere generale, preferiscono impancarsi nel comodo ruolo dell'opposizion e, invece di contribuire a compiere quell'opera di educazione civile che ormai è latitante nella società acquavivese (e, immagino, in genere in quella dell'Italia centromeridiona le). Credo, infatti, come voi che quell'articolo avete certamente condiviso per averne fatto un fondo, che chiunque abbia funzioni pubbliche abbia il dovere, l'obbligo di contribuire ad elevare i livelli di educazione di una città, perchè aumenti il rispetto degli uni verso gli altri e, conseguentement e, il livello di civiltà di un popolo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI