Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Il Comune riordina la Polizia Municipale. Istituita la Vigilanza Ambientale

Palazzo di_Citt

   

Controlli sui rifiuti e posti disabili

 

 

Prendo atto, in qualità di sindaco di questa meravigliosa cittadina, di un diffuso malcontento da parte della popolazione nei confronti del lavoro svolto dagli appartenenti al locale comando di polizia municipale che, molto spesso, è frutto di pregiudizi e di non conoscenza degli innumerevoli compiti istituzionali a cui si deve far fronte. 

Molti godranno e vivranno la prossima festa patronale, si spera, in allegria; ragazzi e bambini aspettano con impazienza l’arrivo delle giostre ma, probabilmente, molti non conoscono il preventivo lavoro che la polizia municipale svolge per organizzare il tutto. Ogni evento (fiere, manifestazioni, eventi sportivi ecc.) comporta conseguenze straordinarie, dalla semplice regolamentazione del traffico (pianificazione, predisposizione delle ordinanze e apposizione della segnaletica stradale) al rilascio di tutte le autorizzazioni amministrative necessarie (verifica e controllo dei luoghi, dei palchi, delle istanze, ecc.).     

 La Polizia Municipale svolge anche mansioni di agente/Ufficiale di Polizia Giudiziaria e svolge questo tipo di attività su iniziativa, della quale deve dare tempestiva comunicazione al Magistrato, oppure su delega dello stesso. Quando svolge questo tipo di mansione risponde direttamente all’autorità Giudiziaria, dalla quale dipende in modo esclusivo. Un sinistro stradale con lesioni gravi e/o mortale, accadimento già di per sé difficile per le implicazioni umane che ne derivano, comporta l’elaborazione di atti complessi che non si esauriscono con il solo rilevamento sul posto. 

La Polizia municipale ha il compito di seguire la vita di un verbale dalla sua redazione fino alla sua completa definizione. La competenza spazia dai verbali del Codice della Strada, redatti da operatori appartenenti al Comando di Polizia Municipale, a tutti i verbali di Legislazione speciali,  qualora il loro ricorso sia di competenza del Sindaco, redatti da qualsiasi organo di Polizia. Esiste un ufficio specializzato che si occupa esclusivamente dell'elaborazione dei suddetti verbali, dal loro inserimento nel sistema informatico alla loro archiviazione cartacea, passando da tutto l'iter burocratico previsto dalla legge.

Altra attività svolta dalla Polizia municipale è quello di accertare l'effettiva residenza dei cittadini nel luogo in cui gli stessi ne abbiano presentato richiesta presso gli Uffici dei Servizi Demografici da cui consegue l'iscrizione e/o la cancellazione dalle liste dei residenti nel nostro Comune.

Nella sua complessa organizzazione dunque la Polizia Municipale si caratterizza per Aree di Servizio entro le quali agiscono i diversi Nuclei Operativi specializzati istituiti dal Comandante Magg. Centrone dott. Giovanni:

  • Nucleo Polizia Stradale e Contenzioso
  • Nucleo Polizia Edilizia - Commercio
  • Nucleo Polizia Ambientale

 Quelli appena elencati sono, tuttavia, solo alcuni esempi dei compiti della Polizia Municipale che richiede l’impiego di unità appartenenti al Comando, ognuno per la propria competenza. 

Vero è che gli operatori della Polizia Municipale devono stare per strada ma è altrettanto vero che il Comando è notevolmente sottodimensionato e occupato in mille impegni burocratici.

Il nostro impegno è quello di far funzionare bene la macchina amministrativa mettendo in campo iniziative per coadiuvare il Comando ma perché le cose possano funzionare E’ NECESSARIO E INDISPENSABILE CHE TUTTI FACCIANO LA LORO PARTE.

Il comportamento di ogni cittadino deve essere orientato alla disponibilità a cooperare per il miglioramento della società in cui si vive e fare in modo che le istituzioni funzionino meglio. Occorre evitare atteggiamenti predatori verso gli altri e le risorse pubbliche. Bisogna comprendere che, ad esempio, lasciare il proprio veicolo in divieto di sosta, anche per pochi minuti, crea disagio per gli altri e congestiona il traffico. Si pensi ancora al disagio subito da una persona disabile che non può usufruire dello spazio di sosta riservato perché occupato da chi non ne avrebbe titolo.

Abbandonare i rifiuti indesiderati per strada o nelle campagne senza alcun rispetto della normativa vigente, non raccogliere le deiezioni dei cani, è segno di inciviltà.

A tal proposito abbiamo deciso, con il Comandante della Polizia Municipale, di procedere con azioni mirate. L’istituito Nucleo di Polizia Ambientale, di cui fanno parte due unità, è adibito al controllo sul corretto conferimento dei rifiuti mentre saranno attivati a breve servizi dedicati esclusivamente al controllo sul corretto uso dei posti riservati ai veicoli adibiti al trasporto di persone disabili e, in caso di riscontrate violazioni, saranno elevate contravvenzioni.

L’Amministrazione Comunale confida, quindi, nella collaborazione e nel buonsenso dei cittadini per rendere migliore e sempre più vivibile la nostra cittadina.

 

 

 

                                                                              Il Sindaco

                                                                  Dott. Davide F.sco R. Carlucci

Commenti  

 
#3 paesano 2013-08-30 15:14
e il nucleo di buttaco on-line.......
 
 
#2 Diabolik 2013-08-29 15:51
Ah è stato nuovamente istituito il nucleo di polizia ambientale?
Ma non era stato sciolto perchè faceva ombra a qualcuno?
Saranno attivati servizi mirati al controllo delle soste per invalidi?
Cavolo, non immaginavo che necessitasse un servizio dedicato!
Sembra di essere a Roma, dove ci sono nuclei per ogni materia.
Si faccia che i vigili stiano per strada e non in ufficio e che vadano meno in auto e più a piedi, e vedi come non ci voglio servizi dedicati specificatament e al controllo delle soste per disabili.
Sembra che si stia scoprendo l'acqua calda!
 
 
#1 cambia mestiere 2013-08-28 23:57
Signor sindaco che dire. Puo' cambiar mastiere sindaco?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI