Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Miulli: "Chiesta autorizzazione per il Corteo delle 100 auto"

Segreterie Sindacali_Aziendali_e_Territoriali

 

I sindacati CGIL-CISL-UIL hanno inviato al Questore e al Prefetto di Bari la richiesta di autorizzazione per svolgere la manifestazione denominata “il Corteo delle 100 auto” deliberata, all’unanimità, dall’Assemblea Generale dei Lavoratori.

"L’iniziativa prenderà il via il giorno 28 Giugno 2013 dalle ore 16,00 dalla sede dell’Ospedale Generale Regionale Miulli di Acquaviva delle Fonti sita sulla strada provinciale Acquaviva delle Fonti-Santeramo in Colle al Km. 4,100 per poi proseguire sulle provinciali Acquaviva delle Fonti - Cassano delle Murge; Cassano delle Murge – Altamura; Altamura - Gravina in Puglia.

Nella città di Gravina in Puglia, “il corteo delle 100 auto” percorrerà Via Bari – Corso Musacchio – Corso Di Vittorio – Via Regina Margherita – Via Spinazzola – Piazzale delle Fiera.

In tale Piazzale i manifestanti parcheggeranno le auto per dare vita ad un corteo a piedi che proseguirà per Via Spinazzola – Piazza Stazione – Corso Aldo Moro – Via Vittorio Veneto – Via Ingannamorte – Piazza Cattedrale dove, nella sede di S.E. Mons. Mario Paciello, alle ore 18,30 circa, una delegazione di lavoratori, dirigenti sindacali, cittadini, rappresentanti delle istituzioni, delle forze politiche e dell’associazionismo, chiederà di essere ricevuta dal vescovo, nella sua veste di governatore dell’Ospedale Miulli, al fine di rappresentarGli le pressanti e non più eludibili istanze raccolte negli interessi dei lavoratori, dei cittadini, degli utenti del nostro Ospedale".

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI