Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Torna l’Ora Legale, lancette avanti di 1 ora

2f3222edc9c2f154d5cd325ef7967c2b7400a85c 320x150_Q75

 

Occhio all’orologio, la notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo, dormiremo un'ora in meno.

Come ogni anno, le lancette degli orologi dovranno essere portate un’ora avanti tra le due e le tre di notte per ripristinare l’ora legale, che ci accompagnerà fino alla fine di ottobre.

Lancette avanti di un'ora dunque, giornate più lunghe e risparmio energetico, secondo le stime di Terna, la società che gestisce i flussi di energia elettrica sulla rete ad alta tensione, nel 2012 c’è stato un risparmio pari a 95 milioni di euro.

Ricordiamo che l’ora legale è stata istituita in Italia con il decreto legislativo n. 631 del 25 maggio del 1916.

Lo spostamento delle lancette in avanti è stato poi oggetto di numerose abolizioni e ripristini nel corso degli anni successivi alla sua istituzione. Nel dopoguerra, il ritorno dell'ora legale è nel 1966. Fino al 1980 entrava in vigore a fine maggio mentre l'ora solare tornava in vigore a fine settembre. Dal 1981 al 1995 è stata estesa dall'ultima domenica di marzo all'ultima di settembre. Il regime definitivo è entrato in vigore nel 1996, quando a livello europeo si è deciso di applicarla nel periodo da fine marzo a fine ottobre.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI