Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

2° C. D. Dopo i 100 passi...il cammino continua

collodi open_day

  

DSCN5540.2

 L’evento organizzato dal 2° Circolo di Acquaviva il giorno 25 gennaio presso la sala “Cesare Colafemmina”, per presentare i prodotti del progetto PON C/3 “LE(G)ALI AL SUD”, realizzati dai bambini delle classi quinte del plesso “A.MORO” (a.s. 2011/2012), ha lasciato nel cuore e nella mente dei numerosi intervenuti un ricchissimo bagaglio di EMOZIONI

Lo STUPORE per la ricchezza dei contenuti e degli incontri che il viaggio a Palermo, compiuto da alunni, genitori ed insegnanti, ha prodotto. La bellezza dei luoghi, ma soprattutto la profondità delle testimonianze delle persone incontrate (Tina Montinaro, Nicolò Mannino, Antonio Garau, Dora Cardone, Salvo Vitale, Pino Maniaci….) difficilmente potranno essere cancellate dal cuore e dalla mente di coloro che hanno partecipato a questa esperienza, ma anche di chi ne ha semplicemente ascoltato il racconto.

L’AMMIRAZIONE per i prodotti realizzati dagli alunni già, per altro, premiati in vari concorsi. Il reportage ed il cartone animato si distinguono come prodotti “nuovi” da realizzare in ambito scolastico e, a differenza dei “soliti testi”, testimoniano in modo più efficace ed innovativo il valore profondo degli ideali di legalità conosciuti e condivisi dopo un percorso didattico svolto insieme.

 DSCN5514.2

L’ORGOGLIO di una Scuola che non si spaventa di questi temi “difficili” e li affronta con parole a misura di bambino, facendo germogliare e crescere sempre più nei cuori di tutti, bambini e adulti compresi, le “piccole piantine” della legalità.

E quindi, dopo la presentazione di questa esperienza, che è stata la testimonianza di uno solo dei tanti percorsi educativi sui temi della legalità che la scuola “Collodi” ha realizzato e continuerà a realizzare, possiamo dire che ANCHE DOPO 100 PASSI … PER NOI IL CAMMINO CONTINUA.

 

                                Ufficio Stampa 2° C.D. “Collodi”

 

 

 

 

 la scuola_si_apre_al_territorio 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI