Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

MUSICA, VENERDI 22 OMAGGIO A JASCHA HEIFEZ

violinista

 

Si svolgerà Venerdì 22 Gennaio 2010 presso l’Auditorium San Domenico Savio di Acquaviva alle ore 20,30 il sesto appuntamento della IV stagione concertistica 2009/2010 promosso dall’Associazione Musicale “Giovanni Colafemmina”. Il duo costituto dal violinista fiorentino Alessandro Perpich e dal pianista Luigi Ilio presenterà un omaggio a Jascha Heifetz, violinista statunitense di origine lituana. 

Jascha Heifetz (Vilna, 1901 - Los Angeles 1987) è considerato uno dei più grandi interpreti della letteratura violinistica virtuosistica del Novecento. Definito “imperatore solitario” per la sua grandezza e complessa personalità (Albertò Cantù, Jascha Heifetz. L'imperatore solo, Zecchini 2007). Il suo fu un repertorio smisurato (320 brani per 65 cd, 150 trascrizioni composte ed eseguite con inarrivabile maestria). Ebreo di origini fu bambino prodigio: iniziò a studiare violino a tre anni, a sette eseguì il suo primo concerto pubblico in Lituania suonando il Concerto per Violino op. 64 di Mendelssohn. Allievo di Leopold Auer al Conservatorio di San Pietroburgo. Con il concerto alla Carnegie Hall di New York il 27 ottobre 1917, Heifetz fissò le regole del violinismo moderno aprendo una lunga carriera che si concluse con il suo ultimo recital nel 1972 a Los Angeles quando soffriva già di una grave forma di artrite. Dedicò gli ultimi anni della sua esistenza come docente presso l’University of Southern California. Alcuni dei suoi studenti più illustri sono stati Eugene Fodor, Eric Friedmann, Pierre Amoyal e Rudolf Koelman.

 

Programma del concerto:

 

Richard Strauss:     

                                      Sonata per violino e pianoforte in Mi bemolle maggiore                   

                                      Allegro, ma non troppo

                                      Improvisation. Andante cantabile

                                      Finale. Andante-Allegro

G.F.Haendel-Auer:   

                                      Sonata in mi maggiore op.1 n.15

                                      Adagio

                                       Largo

                                      Allegro non troppo

Pardadisi –Heifetz:                                   

 

                                      Toccata                                                           

Gluck –Heifetz:   

                                      Danza degli spiriti beati                                                        

Mozart-Heifetz:                                    

                                    Minuetto                                                                                 

Gershwin-Heifetz:     

                                      Suite da Porgy and Bess (1935)

                                                             

                                      “It Ain't Necessarily So”

                                      “Bess You Is My Woman”

                                      “Summertime”and “A Woman Is a Sometime Thing”           

 

 

 

Per informazioni: Tel. 335.1406658

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://www.gliamicidigiovanni.it/index.html

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI