Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Un'emozione unica il Presepe vivente di via De Gasperi

Ins. Scuola_dellinfanzia_Via_De_Gasperi

 

“Viviamo il Natale” è questo il nome dell’iniziativa realizzata nei giorni scorsi presso la scuola dell’infanzia via De Gasperi di Acquaviva.

Un presepe vivente a dir poco suggestivo, originale e spontaneo, curato nei minimi dettagli. Per tre giorni dal 19 al 21 dicembre ben 72 alunni di età compresa tra i quattro e cinque anni coordinati dalle loro maestre hanno indossato le vesti di attori dando vita con il gioco, con spontaneità ed entusiasmo ad uno straordinario evento.

Abbiamo accolto il loro invito e visitato il Presepe Vivente.

Benvenuti nell’ Acquaviva di una volta… che si appresta a vivere il Santo Natale” leggiamo sulla porta di ingresso della scuola. I genitori dei piccoli alunni sotto due stand offrono bevande calde (cioccolata e tea) e focaccia ai tanti visitatori.

Un sottofondo musicale ci fa immergere immediatamente un’atmosfera natalizia d’altri tempi, alcune insegnanti ci guidano lungo il percorso facendoci notare scorci, oggetti antichi e manufatti realizzati dai loro alunni per ricostruire il piccolo borgo antico della nostra cittadina. Mestieri d’altri tempi molti dei quali ormai scomparsi, la strada fulcro della vita dei nostri nonni, il pozzo, la fontana, l’orologio e il focolare domestico. Il calzolaio, il falegname, l’arrotino, il fornaio, il fabbro, il casaro, le ricamatrici e lavandaie. Gruppi di bambini preparano dolci natalizie cartellate e ‘prciduzze’, cavatelli e orecchiette, pane, mozzarelle, altri vendono verdure e ortaggi. Il percorso si snoda fino a raggiungere la scena della capanna di Betlemme per rappresentare l’evento principale del Natale cristiano: la nascita di Gesù. La Sacra Famiglia, i pastori e i Tre Re Magi.

Incuriositi rivolgiamo qualche domanda. Il progetto è il frutto di uno straordinario lavoro di squadra svolto nei mesi di novembre e dicembre, rientra nell’ambito delle attività didattiche, “quest’anno il filo conduttore è il Paese, io cittadino di Acquaviva”. Abbiamo invitato a scuola i nonni, sono stati preziosi ci hanno trasmesso le ricette tradizionali di Natale, i giochi di un tempo, abbiamo realizzato le scenografie trasformando parte della nostra scuola. E’ stata una fatica immane, dalla fase di studio e ricerca all’esecuzione. Abbiamo avuto anche l’aiuto di alcuni genitori e di un ex alunno falegname. Prezioso è stato il contributo di ciascuno.

Complimenti davvero a tutto il corpo docente di via De Gasperi: Marilena Campanella, Anna Maria Fasano, Maria Angela Gentile, Dora Lacasella, Anna Maria Modugno, Margherita Soranno e collaboratrici scolastiche: Costanza Nardulli, Maria Pia Lepenne. Ringraziamo la nostra Dirigente Scolastica, i genitori dei nostri alunni e gli sponsor che hanno reso possibile questo Evento.

Nel nostro prossimo numero del settimanale cartaceo una ricca Fotogallery. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI