Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Acquaviva verso Rifiuti Zero, presentazione della Strategia

Acquaviva verso_rifiuti_zero

 

Comitato cittadino                                                                                                       

“Acquaviva verso Rifiuti Zero”

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel. 392 508 9437

 

Lunedì 03 dicembre – ore 19

Sala “Cesare Colafemmina”

Presso l’Ala Nord di Palazzo de Mari

Sede Municipale – Acquaviva delle Fonti

Interviene dott. Agostino Di Ciaula

Assessore all’Ambiente del Comune di Modugno,

responsabile regionale dell’Associazione “Medici per l’Ambiente”,

esponente del movimento “Rifiuti Zero”

Introduce dott. Paolo Da Pelo

Comitato “Acquaviva verso Rifiuti Zero”

 

L’evento, a cura del Comitato cittadino “Acquaviva verso Rifiuti Zero”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, ha lo scopo di presentare la strategia Rifiuti Zero.

La cultura del “zero waste” ha per obiettivo primario la riduzione drastica dei rifiuti da conferire in discarica o nei processi di incenerimento, mediante una serie di prassi virtuose tese a riprogettare la vita ciclica delle risorse. La strategia pertanto, considerando il rifiuto non più come uno “scarto”, ma come una “risorsa” si contrappone al sistema vigente, volto al contrario ad un futuro di insostenibilità ambientale ed economica.

Il primo comune italiano ad aderire alla strategia Rifiuti Zero è stato Capannori (LU) in Toscana. Attualmente sono più di 100 i comuni che hanno aderito alla strategia, di cui ben 14 comuni in Puglia.

Il comitato “Acquaviva verso Rifiuti Zero” nasce dall'esigenza di alcuni cittadini che concretamente vogliono educarsi ed educare la propria comunità al rispetto dell'ambiente in cui vivono, mantenendo alta l’attenzione sulla tematica dei rifiuti, al fine di garantire un futuro sostenibile per le attuali e le nuove generazioni.

Il Comune di Acquaviva delle Fonti, facente parte dell’Ambito di Raccolta Ottimale ARO 5 della Provincia di Bari (assieme ai comuni di Adelfia, Casamassima, Gioia del Colle, Sammichele di Bari e Turi), così come previsto dalla normativa regionale (L.R. 20 agosto 2012, n.24) in materia di smaltimento dei rifiuti, ha già inserito all’ordine del giorno del Consiglio Comunale del 22 novembre 2012, l’adesione formale alla strategia Rifiuti Zero, con la quale si impegna a perseguire tutte le tappe previste da questo protocollo.

Comitato cittadino

“Acquaviva verso Rifiuti Zero”

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI