Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Principi Attivi 2012: Presentazione del Bando il 19/9

principi attivi_2012.2

  

Mercoledì 19 settembre 2012, alle ore 18.00, sarà presentato presso la Sala Conferenze (Ala Nord – Palazzo De Mari) ad Acquaviva delle Fonti il nuovo bando di Principi Attivi 2012. Sarà un’ottima occasione per conoscere meglio tutte le opportunità offerte ai giovani tra i 18 e i 32 anni da questa importante iniziativa dell’Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Puglia.

All’ incontro moderato dal caporedattore di Acquavivalive, dott. Sergio Carlucci, sarà presente accanto al sindaco, ing. Francesco Squicciarini, e all’assessore alla cultura, dott.ssa Francesca Pietroforte, il dott. Annibale D’Elia, ricercatore ed esperto di formazione e orientamento, dal 2007 impegnato presso la Regione Puglia, nello staff del programma per le politiche giovanili “Bollenti Spiriti”.

Giunta quest’anno alla terza edizione, Principi Attivi è l’iniziativa di Bollenti Spiriti nata per favorire la partecipazione dei giovani pugliesi alla vita attiva e allo sviluppo del territorio attraverso il finanziamento di progetti ideati e realizzati dai giovani stessi.

L’obiettivo è duplice:

> verso i giovani: dare responsabilità, occasioni di apprendimento e di attivazione diretta

> verso la comunità regionale: dare un’iniezione di energia e innovazione al sistema sociale ed economico pugliese.

Principi Attivi finanzia gruppi informali di giovani che intendono realizzare:

A. Idee per la tutela e la valorizzazione del territorio

(es: sviluppo sostenibile, turismo, sviluppo urbano e rurale, tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale ed artistico etc.);

B. Idee per lo sviluppo dell’economia della conoscenza e dell’innovazione

(es. innovazioni di prodotto e di processo, media e comunicazione, nuove tecnologie etc.);

C. Idee per l’inclusione sociale e la cittadinanza attiva

(es. qualità della vita, disabilità, antirazzismo, migranti, sport, pari opportunità, apprendimento, accesso al lavoro, impegno civile, legalità etc.).

In caso di approvazione del progetto, i gruppi informali si impegnano a costituire un nuovo soggetto giuridico a propria scelta (associazione, cooperativa, impresa etc.).

Il contributo massimo ammissibile per ciascuna proposta progettuale è di 25.000 Euro per realizzare progetti delle durata massima di 12 mesi.

Il nuovo bando Principi Attivi 2012 è stato pubblicato il 21 giugno 2012 con scadenza 19 ottobre 2012.

principi-attivi-2012-acquaviva

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI