Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

"Turi sotto le stelle" ... in piazza Venusio

1d4b2bcc7025a8517a4075e1adbb969ef73629ce 320x150_Q75

 5bf917cebe6054c8179d2bcbf69cdfe01c8c1140 240x320_Q75 

Una serata tutta dedicata al fascino dell'astronomia e del cosmo, quella dedicata ieri 10 agosto in piazza Venusio, organizzata dall'Amministrazione Comunale e la Pro Loco di Turi con l'Associazione Acquavivese Astrofili "Hertzsprung-Russell" dell'Osservatorio Astronomico.

Tanti gli intervenuti all'evento, tra curiosi, appassionati o semplici passanti fermatisi ad ascoltare e poi ammirare le meraviglie del nostro spazio. Ad aprire l'appuntamento, nella serata dell'osservazione delle "lacrime di San Lorenzo", il consigliere comunale delegato alla cultura, Antonio Tateo e la presidente della Pro Loco, Rina Spinelli.

Per immergere i presenti all'argomento della manifestazione, due brevi conferenze tenute dallo staff dell'Osservatorio: "Le 'stelle cadenti' nella scienza e nella cultura popolare" e "il nostro posto nell’Universo: viaggio virtuale nel Cosmo". Un percorso di ricerca, studi ed analisi sul cosmo e sul mito delle stelle cadenti che hanno aperto alla curiosità verso il nostro cielo. Ecco che in gruppi e in ordine, ognuno è riuscito ad ammirare, sia ad occhio nudo che con i telescopi dell'Associazione, alcuni ammassi nebulosi di stelle di straordinaria bellezza.

 Non è mancato chi ha voluto proseguire la serata munito di sdraio o sedie confortevoli per poter cogliere qualche stella cadente, godendo dello spazio messo a disposizione e della scarsa illuminazione creata per l'occasione e necessaria per scorgere, con un pizzico di fortuna, qualche 'lacrima di San Lorenzo'.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI