Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Smile Train e Volontari Miulli: “Torna il sorriso a 45 bambini”

smile train

 La solidarietà che torna a sorridere porta il nome della Smile Train Italia Onlus, attraverso la collaborazione con l’Ente ospedaliero “F. Miulli” e i suoi medici volontari.

Brillanti le missioni chirurgiche realizzate in paesi del terzo mondo: più missioni per ciascun paese.

Lo scorso 30 giugno, la prima missione nel Kurdistan iracheno: dove ha visto anche la partecipazione del Prof. Roberto Cortelazzi; direttore UOC di Chirurgia Maxillo-Facciale dell’Ospedale Miulli.

http://www.smiletrain.it/missioni/2012.06.23_missione_kurdistan.html

Sottoposti gratuitamente a intervento 23 bambini nella località di Erbil, presso il Rizgary Teaching Hospital.

Già verso la seconda metà di luglio, raggiunta la quarta missione in Indonesia, terzo paese al mondo per incidenza di labiopalatoschisi: ha visto la partecipazione del Dott. Mario Altacera, dirigente medico della UOC di Chirurgia Maxillo-Facciale diretta dal Prof. R. Cortelazzi.

La missione “indonesiana” è stata a favore dei bambini affetti da labiopalatoschisi e altre gravi malformazioni al viso: operati 22 giovani pazienti presso la struttura di Tarakan.

La missione “indonesiana” è già parte di un progetto che vede la collaborazione di Smile Train Italia con la Eni Foundation: il quale ha, pertanto, previsto una nuova linea di formazione per i medici della struttura sanitaria locale e la realizzazione di un nuovo centro chirurgico di eccellenza.


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI