Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

Sivilla: "Spirit, una passione diventata associazione"

Equiwine al_Woodstock.2

 SPIRIT

 

Woodstock 2012: Aspettando l’ EQUIWINE del 30 giugno e 1° luglio

La Voce del Paese continua l’approfondimento nel tessuto associativo locale.

Abbiamo incontrato lo scorso 1° maggio al Woodstock 2012 l’acquavivese Biagio Sivilla, presidente della neonata A.S.D. Equestre “Spirit”.

E’ stata senza dubbio una vetrina se consideriamo che l’evento ha richiamato nell’ex discarica di Parco Sant’Elia un numero significativo di presenze, un’occasione importante per far conoscere al grande pubblico l’associazione e presentare l’EQUIWINE in programma il prossimo 30 e 1 luglio.

 

FY1C1203 Che cos’è Spirit?

“Spirit è una A.S. D. che non ha fini di lucro, abbiamo avuto il riconoscimento dall’ E.N.G.E.A, Ente Nazionale di Guide Equestri per tenere dei corsi di 1°, 2° e 3 livello di ippoterapia e per disabili. Nello specifico si tratta di una associazione di promozione sociale e sportiva dilettantistica, che si organizza strutturalmente come circolo privato, denominato “Associazione Sportiva Dilettantistica Equestre SPIRIT”.

Quando è nata?

“Siamo nati lo scorso 1 marzo, attualmente conta 20 iscritti. La nostra sede legale ed operativa è a Cassano delle Murge in Contrada Donna Francesca presso Masseria Tenuta Battista dove abbiamo avuto a titolo di noleggio e gestione gratuita il campo il tondino, 10 box e siamo arrivati ad avere 10 cavalli tutti di alta scuola.

LIstruttore Domenico_Losito.2 

Il Consiglio Direttivo di Spirit vede me come presidente, Domenico Ciocia (vice presidente), Grazia Scavo (Segretaria), Domenico Losito (Istruttore Qualificato E.N.G.E.A.).

Diamo la possibilità di fare un tot di lezioni con i nostri istruttori specializzati e conseguire il patentino (con 50 euro), ai soci sono inoltre riservate agevolazioni per pernotti, soggiorni ai cavalli, ingresso piscina gratuito, segnalazione di manifestazioni che teniamo con strutture convenzionate tesserate E.N.G.E.A”. 

 

Oggi pubblicizzate ‘Equiwine’, ci racconti di cosa si tratta?

“L’ E.N.G.E.A. ha sposato un progetto che è partito inizialmente da noi che si chiama ‘EQUIWINE’ si tratta di una manifestazione o meglio un percorso enogastronomico a cavallo che si terrà presso Masseria Tenuta Battista sabato 30 giugno e domenica 1 luglio prossimi.

La due giorni prevede numerosi appuntamenti: degustazione di prodotti tipici, stage a cavallo, musica e divertimento. E ancora percorsi di degustazione equituristica, stage di Marketing per clienti e ristoratori e percorso equituristico.

cavallo a_WoodstockIl 1 luglio apriremo una ippovia di 40 km che partendo da Tenuta Battista abbraccerà tutto il nostro territorio (dalle Cantine di Polvanera, alle diverse Masserie, il Pane di Santeramo). In questi giorni lo stiamo approvando insieme al presidente del Cavallo Murgese di Martina Franca.

L’evento è organizzato dall’Associazione Ippica Spirit, da Tenuta Battista, BLS Prosecco di Valdobbiadene, e Guide Equestri ambientali con il patrocinio del Comune di Cassano delle Murge, Acquaviva delle Fonti, Provincia di Bari, Roverelle e UNPLI”.

 

Quali Comuni coinvolge l’ippovia?

“Acquaviva, Cassano, Santeramo, Altamura e Gioia del Colle. L’ippovia che inaugureremo consentirà all’ E.N.G.E.A., che ha 10 mila affiliati in tutta Italia, di destinare a tutti i suoi soci questo percorso. Siamo fiduciosi, un giorno arriverà gente a cavallo per visitare il nostro territorio attraverso questo percorso equituristico”.

equwine

cid 54AC5576-BD60-4D0F-842E-DE46526A7721EngeaSec

manifesto spirit 

 

 


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI