Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

APPUNTAMENTO CON...LA FANOVE NEL CUORE DI ACQUAVIVA

Fal 2012

Mancano poche ore al tradizionale rito della Fanòve della Madonna di Costantinopoli.  

Per il secondo anno il Comitato Feste Patronali "Antica Deputazione" di Acquaviva delle Fonti  ha riproposto il falò nel cuore del paese.  

Il tronco di cono realizzato con rami e tronchi di alberi campeggia  a pochi passi dalla Torre dell'Orologio nella splendida cornice di Piazza dei Martiri sarà acceso alle 19,30 al termine della Santa Messa in Cattedrale.

Questa mattina sono state tante le scolaresche che accompagnate dalle loro insegnanti hanno riscoperto questa antica tradizione acquavivese. La Fanòve della Madonna affonda le sue radici nel folklore e nei rituali propiziatori che alla vigilia della Primavera i nostri antenati erano soliti fare per auspicare un buon raccolto.

 Una sinergia certamente vincente quella del Comitato Feste che si apre sempre più al territorio e alla collaborazione con altre Associazioni  (Pro Loco "Curtomartino", Centro Diurno Auxilium, Centro anziani) e Scuole Elementari per l'addobbo della Cima Cima.

 Lo scheletro in legno, realizzato dal falegname Tritto, è stato decorato con fiori di carta colorati, bandiere, spighe di grano, nastri e intenzioni offerti come devozione alla Vergine. I bambini dei due Circoli Didattici hanno affisso invece i loro disegni.

In questo momento la Cima- Cima sta percorrendo le strade principali della nostra città.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI