Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

BP, WSL: SI PUO' TRARRE UN BILANCIO?

domanda

In questi giorni si è parlato di Bilancio partecipativo e di Welfare sociale locale: argomenti molto importanti, cui si auspica che la cittadinanza acquavivese li abbia ben accolti e graditi.

Parliamo, dunque, di un qualcosa di positivo, forse di una conquista: dove non si può fare altro che incoraggiare l’Amministrazione Comunale ad andare avanti in questo suo interessante cammino.

Noi, però, ci poniamo anche una domanda: e la poniamo ai nostri lettori, come, eventualmente, la giriamo all’attenzione dei nostri politici locali: “Bilancio partecipativo e Welfare sociale locale. Si potrà, ora, trarre un’interessante analisi sulla qualità della soglia di attenzione dei nostri cittadini?

Siamo in presenza di una semplice domanda di attualità, dove risposta resta pur sempre libera, rispettosa delle altrui opinioni.

Sappiamo bene che il tema del Bilancio partecipato e del Welfare sociale locale si presentano assieme come un ponte fra il paese reale e le istituzioni locali: In questo ponte, virtuale, esiste ancora un’anello mancante? O la cittadinanza ha già risposto bene?

Per arricchire un’eventuale, e sano, dibattito, noi facciamo presente alcune nostre recenti riflessioni in merito al tema della Sostenibilità: ben lungi nel definirle scienza esatta e insindacabile.

http://www.acquavivanet.it/attualita/2767-verso-una-generazione-a-km-zero-1d-parte.html

Anzi: ci farebbe molto piacere ampliare i nostri attuali orizzonti, con il libero parere dei nostri amici lettori e di figure anche molto più competenti (di noi) in materia. A partire dai nostri politici locali.

http://www.acquavivanet.it/attualita/2768-verso-una-generazione-a-km-zero-2d-parte.html

Affinché il “nostro” informare quotidiano resti “anche” un tentativo, un mezzo costruttivo, per far affievolire, ogni giorno, l’eventuale mancanza di nozioni ai temi.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI