Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

CAMPO DI mART AL VIA CON I LABORATORI

campo_di_mART-3_giugno_2011   

È stato presentato ieri sera presso la sala conferenze dell’Ala Nord di Palazzo De Mari di Acquaviva delle Fonti il progetto formativo laboratoriale di teatro, pittura e danza proposto dell’associazione di promozione sociale "Campo di mART”, vincitrice del bando "Principi Attivi 2010, Giovani idee per una Puglia migliore” della Regione Puglia.

Il progetto di integrazione e inclusione sociale, patrocinato dal Comune di Acquaviva e dalla Cooperativa sociale Auxilium, – hanno illustrato Cristina Benincasa, Mariangela e Rosella Tauro - durerà dodici mesi, partirà ufficialmente a Settembre. Campo mART è rivolto agli adolescenti di qualsiasi estrazione sociale e culturale, diversamente abili e normodotati che avranno la possibilità di avvicinarsi attraverso i Laboratori al teatro, alla danza e alle arti visive”.

Un’azione di sinergica collaborazione e di crescita reciproca tra partner e territorio finalizzata alla realizzazione di una vera e propria scuola d’arte, “adesso offriremo Laboratori socio-artistici e socio-educativi di Teatro, Teatro Danza, Pittura, Scenografia, Danza Contemporanea e Improvvisazione. Speriamo che l’Amministrazione Comunale ci supporterà, oggi siamo qui grazie all’assessore ai servizi sociali Carmela Capozzo. Ad Acquaviva ci sono molte strutture non utilizzate, al momento ci appoggeremo presso la sede della Cooperativa sociale “Auxilium” in via Giacomo Palombella 46 ad Acquaviva delle Fonti. Per informazioni e iscrizioni potete contattare: 328 7637659, 340 4952470 e 380 3415588 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ”.

 DSC04017

 È seguito l’intervento di Ketti Lorusso, responsabile del Centro Diurno Auxilum struttura no profit accreditata a livello regionale impegnata quotidianamente nel campo della disabilità psichica e nell’integrazione sociale, al tavolo come partner dell’associazione di promozione sociale Campo di mART: “Per noi non è uno sforzo accoglierVi nella nostra struttura, mi auguro che i laboratori possano portarvi nel più breve tempo possibile alla piena autonomia, finché sarà necessario e lo vorrete saremo al vostro fianco perché vogliamo compartecipare a questo vostro progetto. Abbiamo ritenuto giusto non chiedere alcun rimborso, perché è davvero irrisorio il budget a loro disposizione dal bando regionale. Queste ragazze lavoreranno veramente a costo zero, e questo fa loro tanto onore. Se ci sarà da aggiungere altro, per quello che sarà possibile, noi lo faremo mettere a disposizione non solo la nostra struttura ma anche le nostre risorse umane (operatori, volontari, stagisti e tirocinanti. Vi auguro veramente tanto successo, siamo a vostra completa disposizione”.

 

DSC04020

Al termine della conferenza illustrativa Pino Solazzo, presidente della Consulta ai Servizi Sociali, ha posto l’accento sulla problematica della richiesta di sedi da parte dell’associazionismo locale “Acquaviva ha 90 associazioni” e della non disponibilità di contenitori, dei conflitti tra associazioni e della volontà dell’amministrazione comunale di dotarsi di un Regolamento che tenga conto delle progettualità per evitare di fare figli e figliastri nell’assegnazione. “Volevo comunicarvi che il 20 giugno partiremo con il Campo Scuola estivo, quest’anno il Comune ha scelto come location Masseria Mofetta, i ragazzi saranno impegnati in numerose attività dalle 9,00 alle 17,00, se volete potete presentare in quell’occasione le vostre attività”.

 

La Redazione di AcquavivNet augura all’associazione nascente Campo di mART buon lavoro, in bocca al lupo per le attività laboratoriali.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI