Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

FAMIGLIE NUMEROSE, ARRIVA UN SOSTEGNO DAL PIANO DI ZONA

famiglianumerosa

Arrivano gli aiuti economici per le famiglie numerose, provvedimento adottato dal Piano Sociale di Zona e denominato Progetto “Più figli più risorse”

Il sostegno è diretto alle famiglie con quattro o più figli minori (compresi eventuali minori in affidamento familiare, in affido preadottivo) residenti nei comuni del Piano (Acquaviva, Binetto, Cassano,Grumo Appula, Toritto, Sannicandro), alla data del 29.9.2009. Occorre che i figli minori non devono aver compiuto 18 anni alla data del 29.09.2009 e che l’ISEE non sia superiore a €. 20.000,00 riferito ai redditi del 2009.

Il totale delle risorse da assegnare sono poco più di 74mila euro che saranno suddivisi per i seguenti interventi:

- rimborso buoni mensa per scuola dell’infanzia (se privata autorizzata ai sensi del Reg. Reg. 4/2007) riferito agli anni 2009 e 2010;

- rimborso buoni spesa scuola primaria riferito agli anni 2009 e 2010;

- rimborso rette per frequenza asilo nido (autorizzati ai sensi del R.R.4/2007) per gli anni 2009 - 2010;

- rimborso del tributo comunale Tarsu e Passo Carrabile pagato negli ultimi due anni;

- erogazione buoni pasto da utilizzare presso i supermercati convenzionati.

I nuclei familiari, in possesso dei requisiti richiesti dovranno presentare agli uffici di protocollo dei Comuni di residenza, entro e non oltre il 31 Luglio 2011, su apposita domanda redatta sul modulo scaricabile qui sotto.

Questa la documentazione da produrre che dovrà accompagnare la Domanda:

1. certificazione I.S.E.E.. relativa al periodo d'imposta 2009 con allegata dichiarazione unica sostitutiva, valida per il periodo di riferimento, rilasciata dlal'INP o dal CAF legalmente riconosciuto (copia originale con timbri e firma di chi lo rilascia). Il modello ISEE deve confermare la situazione patrimoniale di tutti i componenti del nucleo familiare quale risultante da certificato dello stato di famiglia e o dall'autodichiarazione sostitutiva di certificazione. In caso di difformità l'istanza verrà rigettata on la consequenziale applicazione della disciplina dettata dal DPR n 445/2000;

2. Copia di un documento di identità del richiedente( contenente la firma e la foto riconoscibile);

3. per gli stranieri extra comunitari il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo(ex carta di soggiorno) ;

4. Documentazione idonea attestante il pagamento del ticket mensa per la scuola dell'infanzia o

scuola primaria ,il pagamento delle rette di frequenza agli asili nido con riferimento agli anni 2009 – 2010;

5. Documentazione idonea attestante il pagamento degli ultimi due anni dei tributi comunali TARSU e Passo Carrabile.

Domanda per famiglie numerose

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI