Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

AL VIA LE GARE DIDATTICHE ATO BA 5

spotlight2

Differenziata nell'ATO BA 5: partono le gare didattiche per le scuole primarie e secondarie

 Si è svolto, presso il Comune di Alberobello, l’incontro di presentazione delle gare didattiche per le scuole primarie e secondarie, nell’ambito della campagna “Prenditi cura del tuo ambiente, fai la raccolta differenziata”.

Il progetto per le scuole, che ha ottenuto anche il patrocinio dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, si divide in due gare:
-“L’Ecopagella di Capitan Eco”, dedicata alle scuole primarie;
-“La Magia del Riciclo”, dedicata alle scuole secondarie di I e II grado.

Nel mese di novembre le scuole riceveranno la visita di animatori ed educatori ambientali con esperienza pluriennale, che spiegheranno agli alunni e alle classi come partecipare alle iniziative, distribuendo numerosi materiali didattici.

Per quanto riguarda le scuole primarie, la competizione sarà intercomunale, tra le classi. Il territorio dell’A.t.o. sarà, infatti, diviso in 3 zone:
-zona 1, tot abitanti 140.000: Adelfia, Capurso, Cellamare, Conversano, Locorotondo, Noci, Noicattaro, Valenzano;
-zona 2, tot. abitanti 139.000: Triggiano, Mola di Bari, Monopoli, Polignano a Mare, Rutigliano;

-zona 3, tot abitanti 143.000: Acquaviva delle Fonti, Alberobello, Casamassima, Castellana Grotte, Gioia del Colle, Putignano, Sammichele di Bari, Turi.

La classe che raggiungerà il punteggio più alto della zona di appartenenza consentirà alla propria scuole di ottenere come premio uno spettacolo di animazione teatrale, che si terrà presso la scuola stessa.

Per le scuole secondarie, invece, la gara consisterà in una competizione artistica sui temi del riciclo. Gli studenti potranno scatenare la loro creatività, producendo degli “artwork” (foto, filmati, fumetti, poesie o altro), che abbiano come tema dominante il riciclo dei rifiuti e la sostenibilità ambientale. Il mezzo attraverso il quale pubblicare i lavori sarà il social network Facebook, molto in voga tra i giovani e gli adolescenti. Numerosi i premi per i vincitori, tra cui abbonamenti al Bari Calcio, telefoni cellulari, orologi e penne usb.

Il coinvolgimento delle scuole – spiega il presidente del Consorzio di Bacino A.T.O. Bari 5 avv. Giuseppe Lovasciorappresenta un tassello importante della campagna di comunicazione. Partire dai più piccoli per trasmettere i giusti messaggi sulla raccolta differenziata ci consentirà di arrivare con più efficacia alle famiglie, certi di assolvere un importante ruolo nella crescita della coscienza civica e ambientale degli alunni”.

"Nel corso degli incontri – sottolinea il direttore generale del Consorzio A.T.O. Bari 5 avv. Giacomo Colapintogli alunni saranno doppiamente stimolati alla partecipazione: da una parte l’obiettivo di raggiungere degli ambiti premi, dall’altra la possibilità di approfondire le tematiche del riciclo, grazie alla distribuzione di utili opuscoli informativi e gadget didattici”.


Siamo molto orgogliosi che il lancio di una iniziativa così ambiziosa – hanno commentato il sindaco dr. Bruno De Luca e l’assessore all’ambiente dr. Angelo Greco del Comune di Alberobello – sia avvenuto nel nostro Comune, da sempre impegnato nella sensibilizzazione dei più piccoli sulle tematiche ambientali. Ci auguriamo grande partecipazione da parte delle scuole, sempre sensibili alle tematiche ambientali, e da sempre veicolo insostituibile di educazione e rispetto per l’ambiente”.

Commenti  

 
#1 pippo 2010-10-28 20:23
Ad Acquaviva si fà poca raccolta differenziata.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI