Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

SCUOLA DI FORMAZIONE POLITICA: IL II ANNO

logo-cercasi

Dopo aver promosso e svolto con merito il primo anno della prima Scuola di formazione all’impegno politico e sociale in Acquaviva delle Fonti, l’Associazione “Cercasi un fine” e l’Associazione interculturale “I confini del Vento”, rappresentate in loco dalla segreteria organizzativa coordinata dall’avv. Giuseppe Ruscigno, coadiuvato dall’avv. Maria Maselli e dalla dott.sa Angela Massollo, si accingono a dare avvio al secondo anno scolastico.

Inserita in un “circuito” di Scuole attivate -sin dal 2002- in molti altri Comuni, ideato e diretto dal rev. prof. Rocco D’Ambrosio (docente di filosofia politica presso la Pontificia Università Gregoriana e la FTP), la Scuola acquavivese si propone di seguitare a trasmettere elementi, nozionistici ed esperienziali, ritenuti utili alla migliore comprensione e decodificazione della realtà quotidiana e all’individuazione di possibili visioni prospettiche entro cui cercar soluzioni alle attuali problematiche imposte dai forti e repentini cambiamenti in atto.

Innovato negli schemi organizzativi e arricchito nel numero delle lezioni, il nuovo anno scolastico, che inizierà il 30 ottobre prossimo e terminerà il 22 maggio 2011, tratterà  tematiche afferenti al funzionamento degli enti locali e si articolerà in incontri, introdotti da relazioni offerte da docenti dell’Università degli Studi di Bari, dell’Università LUISS di Roma, dell’Ordine Giudiziario nonché dei diversi Enti locali, che avranno luogo in Acquaviva delle Fonti, in piazza S. Francesco n. 17 (presso l’Istituto Maria S.S. di Costantinpoli - Suore Vocazioniste), il sabato pomeriggio, con cadenza bisettimanale, dalle ore 16,00 alle ore 19,00.

Al termine dell’anno scolastico, dopo aver dato conto, in ossequio ai principi di trasparenza e gratuità, dell’ammontare complessivo dei simbolici contributi di iscrizione raccolti e degli oneri sostenuti a vario titolo, con devoluzione dell’eventuale residuo agli scopi delle associazioni promotrici, sarà consegnato a ogni corsista un attestato di partecipazione, utile all’acquisizione di crediti formativi presso la rispettiva facoltà universitaria o scuola superiore.

La cittadinanza, dunque, è invitata a partecipare all’iniziativa che, si dicono convinti i suoi promotori, si confermerà occasione di crescita per tutte le donne e gli uomini che, pur nella loro diversità, si riconoscono nei principi fondativi del vivere civile e politico, espressi nella Carta costituzionale italiana.

Per informazioni ed iscrizioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ovvero rivolgersi all’Associazione “I confini del vento”, con sede in Acquaviva delle F., alla via Trento n. 13 (orario apertura al pubblico: 17:00 – 20:00). 

Digitare il seguente indirizzo internet per visualizzare il programma formativo: http://www.cercasiunfine.it/acquaviva/depliant2010-2011.pdf

Commenti  

 
#1 natmi 2010-10-20 13:48
forza: cento, mille scuole di formazione socio-politica. ...!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI