Lunedì 12 Aprile 2021
   
Text Size

Avviso Pubblico: "Patto locale per la lettura" ad Acquaviva

7e4cf8f8fe1db91ade92159ce855e67ed4be9bc3 150x150_Q75

 

Patto locale per la lettura: online la manifestazione di interesse per le realtà interessate ad aderire a una rete permanente per la promozione del libro e di una cultura inclusiva.

Si rende noto che, a seguito dell’approvazione in giunta della relativa delibera n.54 del 29.03.2021, è online, sul sito istituzionale del Comune, l’avviso per la manifestazione di interesse ad aderire al “Patto locale per la lettura di Acquaviva delle Fonti”, finalizzato a coinvolgere il più ampio numero di soggetti istituzionali, associativi, sociali, di volontariato impegnati per la promozione di esperienze di welfare culturale.

Il Comune di Acquaviva intende svolgere un ruolo di guida nella promozione della lettura come abitudine sociale nel territorio, poiché ritiene che la lettura sia una delle chiavi per diventare cittadini del mondo; secondo i dati ISTAT sulla percentuale di lettori in Italia persistono gravi squilibri territoriali in merito, e in particolare il Sud Italia rivela uno scarsissimo radicamento dell’abitudine alla lettura. Risulta perciò necessario costruire un’alleanza di soggetti tesa ad avvicinare alla lettura chi oggi non legge per raggiungere gli obiettivi di allargare la platea dei lettori e di fare della lettura un forte strumento di coesione sociale. A tale fine è auspicabile che tutte le realtà interessate facciano rete con il Comune a partire dagli istituti scolastici, includendo anche le librerie, le associazioni e le istituzioni ecclesiastiche con le strutture socio-educative ad essi connesse come oratori, Azione Cattolica, etc.;

Con il Patto locale per la lettura si vuole sancire il principio che la conoscenza sia un bene comune e che il libro e la lettura, siano strumenti insostituibili di accesso alla conoscenza. La lettura è una risorsa strategica su cui investire poiché rappresenta un momento essenziale per la costruzione di una nuova idea di cittadinanza consapevole. 

Acquaviva è stata riconosciuta già da molti anni “Città che legge” e attraverso la sottoscrizione di questo Patto con le realtà associative del territorio, con le scuole e con tutte le realtà impegnate nella promozione della lettura si vuole innescare un processo generativo di nuove pratiche e creare una rete di collaborazione permanente sul territorio comunale per rendere la lettura uno strumento educativo diffuso.

All’avviso potranno aderire tutti gli organismi in possesso dei seguenti requisiti:

·        esperienza e professionalità nel settore dell’inclusione sociale e socio culturale anche attraverso la lettura, il libro, l’editoria e della cultura;

·        tutte le scuole di ogni ordine e grado;

·        istituti, enti, associazioni, realtà sociali che dimostrino di aderire ai principi del Patto locale per la lettura di Acquaviva delle Fonti, che svolgano o vogliano svolgere attività di promozione della lettura coordinata e collettiva, orientata alla diffusione e valorizzazione della lettura come strumento di benessere individuale e sociale, raggiungendo il maggior numero di cittadini, per la crescita culturale, sociale e civile della comunità.

FB IMG_1617775941232

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.