Lunedì 12 Aprile 2021
   
Text Size

Ordinanza sindacale n. 54 e 55 del 26.03.2021 con decorrenza fino al 6 aprile 2021

FB IMG_1617005984412

1. sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia (nidi e micronidi, sezioni primavera e servizi integrativi quali spazi gioco, centri per bambini e famiglie, servizi educativi in contesto domiciliare comunque denominati e gestiti).

2. le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado (scuole dell'infanzia- materne, di primo grado-elementari, di secondo grado- medie, di secondo grado superiore- superiori) si svolgono esclusivamente con modalità a distanza. Resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali e con DSA, qualora ne facciano richiesta;

3. è disposta la chiusura al pubblico:

• di tutti gli Uffici Comunali ad eccezione dei Servizi Demografici e del Comando di Polizia Locale, stabilendo che tutti i dipendenti comunali continueranno ad assicurare il relativo sevizio in modalità di lavoro agile o in presenza, consentendo l'accesso per casi urgenti e indifferibili solo su appuntamento da stabilire attraverso modalità telematica o telefonica; 

 

• della Biblioteca Comunale, fatto salvo il prestito dei libri, e relativa restituzione, esclusivamente su appuntamento;

 

4. è disposta la riapertura del Cimitero Comunale fatta eccezione dei giorni 28 Marzo (domenica delle Palme), del giorno 04 Aprile (domenica di Pasqua) e del giorno 05 Aprile (Pasquetta)

 

5.  è disposto il divieto per i minori di 14 anni, di muoversi sul territorio comunale, dalle ore 16:00 alle ore 07:00 del giorno successivo, se non accompagnati da un genitore/familiare maggiorenne;

 

6. è vietato l’utilizzo delle panchine e lo stazionamento in tutte le Piazze, le strade e le vie dell’abitato, mentre ne è consentito il transito se motivato;

 

7. è vietato il consumo di bevande alcoliche di ogni gradazione all’aperto su area pubblica o di uso pubblico per l’intera giornata;

 

8. è consentito lo svolgimento dei mercati settimanali del mercoledì e del sabato solo ai prodotti alimentari, ai prodotti dell’agricoltura e del florovivaismo;

 

9. è consentito, vista l'ampia disponibilità nel territorio comunale di aree rurali, ad eccezione della giornata del 5 aprile (pasquetta) lo spostamento in campagna per attività motorie/sportive, limitatamente al nucleo familiare convivente, confidando nel senso di responsabilità e se strettamente necessario ad alleviare situazioni di disagio psico-fisico e ad evitare gli spazi cittadini che potrebbero affollarsi; con l'impegno ad evitare qualsiasi contatto con altre famiglie a non sostare in zone già frequentate da altri nuclei familiari. 

Contrariamente, si procederà senza indugio alcuno, alle consequenziali sanzioni ai trasgressori;

 

10.  è consentito lo spostamento in zona agricola ai coltivatori, anche non professionali, per interventi strettamente necessari alla manutenzione dei fondi, alla tutela delle produzioni vegetali e degli animali allevati;

 

11.  chiusura dei distributori automatici h24 di alimenti e bevande a decorrere dalle ore 18.00 alle ore 7.00 del giorno successivo;

 

12.   è vietato l’uso delle giostrine insistenti su area pubblica o aperta la pubblico.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.