Venerdì 29 Maggio 2020
   
Text Size

Da lunedì riaprono Biblioteca, Museo archeologico e Pinacoteca metropolitana

Pinacoteca 2

 

Pinacoteca

Dal 18 maggio riaprono al pubblico i contenitori culturali della Città metropolitana di Bari.

Lunedì toccherà alla Biblioteca metropolitana “De Gemmis” ed al Museo archeologico, mentre martedì 19, dopo più di due mesi, riapre la Pinacoteca “C. Giaquinto”.

In linea con le indicazioni diramate dal Comitato Tecnico Scientifico tutte le sedi sono state sanificate, l'ingresso dei visitatori sarà contingentato, sono stati adottati accorgimenti logistici per garantire il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, sono stati esposti cartelli informativi e segnaletica per il rispetto delle norme di sicurezza, percorsi di visita a senso unico, servizi igienici distinti per il personale interno e per i visitatori, dispenser per la sanificazione delle mani, e l’obbligo di adozione dei dispositivi di protezione individuale previsti dalle normative.

“E’ dall'8 marzo che i musei e la biblioteca della Città Metropolitana di Bari sono chiusi al pubblico – afferma Francesca Pietroforte, consigliere delegato ai Beni Culturali -. Riaprire gli spazi espositivi e i luoghi dedicati alla cultura, all'arte, alla lettura dopo più di due mesi rappresenta un segnale importante per un settore che sta subendo le dure conseguenze dell'emergenza sanitaria. Con le precauzioni necessarie a tutelare la salute di tutti, rispettando le indicazioni che il responsabile del servizio di prevenzione e protezione ci ha fornito, riprendiamo ad accogliere i visitatori. Non ci siamo mai fermati, mantenendo un rapporto costante con i cittadini che richiedevano materiale bibliografico o frequentavano le mostre virtuali, ma un museo e una biblioteca non hanno ragione di esistere senza la presenza di chi consulti un volume o apprezzi la bellezza di un dipinto dal vero. Ripartire, con cautela e responsabilità, è una scelta consapevole che deriva da queste considerazioni”.

Il Museo archeologico (ore 10.00 – 16.00) e la Pinacoteca metropolitana (ore 9.00 – 19.00) osserveranno i consueti orari di apertura, mentre la Biblioteca “De Gemmis” dal 18 al 22 maggio sarà aperta dalle 8.30 alle 14.00, e dal 25 maggio riprenderà gli orari consueti dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 14 e dalle 15 alle 18, il venerdì dalle 8.30 alle 14.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.