Domenica 27 Settembre 2020
   
Text Size

"I lunedì della Sacra Scrittura": domani a Sant'Agostino

1573908673997 M5_width


Parte l'iniziativa diocesana nella Chiesa di Sant'Agostino

 

Correva l'anno 1980 ed il Cardinale Carlo Maria Martini in un Duomo di Milano pieno zeppo di oltre duemila giovani avviò l'iniziativa della Scuola della Parola. Nella sua prima edizione si sviluppò in un ciclo di sette incontri a cadenza mensile   (ogni primo giovedì) a partire dal 6 novembre 1980 fino al 4 giugno 1981.

L'Iniziazione alla Preghiera radunò sempre più partecipanti, i quali raggiungevano Milano da fuori regione e persino dalla Svizzera.

Così commentava il compianto arcivescovo di Milano: «Quegli anni hanno conosciuto anche una singolare fame della parola di Dio da parte dei giovani… La prima sera scesi in Duomo con molto timore perché pensavo di trovare cento persone. Erano molte di più. La seconda sera, pensavo, saranno la metà. E invece erano il doppio e così crebbe il numero. Ogni volta che scendevo in Duomo non osavo guardare perché pensavo fosse vuoto, poi mi accorgevo che era pieno e prendevo coraggio. Ricordo con quanto impegno, con quanto silenzio quei giovani ascoltavano e meditavano la Parola. Io insistevo che la vera lectio incomincia quando, terminata la spiegazione del brano, si passa al silenzio meditativo, senza canti e senza musica. Era commovente constatare il profondo silenzio adorante di tanti giovani riuniti insieme. Imparai a capire quanto i giovani sono capaci di pregare e fare silenzio».

Anche la Diocesi di Altamura - Gravina - Acquaviva delle Fonti ha scelto di puntare su un'iniziativa che riponga al centro della vita cristiana la Parola di Dio e su essa fondi un nuovo motore di evangelizzazione, come suggerito da Papa Francesco: «La Sacra Scrittura è fonte dell’evangelizzazione. Pertanto, bisogna formarsi continuamente all’ascolto della Parola. La Chiesa non evangelizza se non si lascia evangelizzare». (Evangelii Gaudium)

Pertanto, l'Ufficio Catechistico Diocesano, nella sezione dell’Apostolato Biblico, in questo anno liturgico 2019-2020, intende promuovere un percorso di conoscenza della Sacra Scrittura a partire dal Vangelo di Matteo, evangelo che ascolteremo in questo anno liturgico A. Tale percorso consta di nove incontri dei quali sei cittadini (nelle città di Altamura, Gravina, Acquaviva, Santeramo) e due diocesani (ritiro di Avvento/Quaresima e un’uscita estiva presso la Comunità Monastica di Bose, che è in Ostuni).

 

Il primo appuntamento acquavivese lunedì 18 novembre 2019 alle ore 20 presso la Chiesa di Sant'Agostino. Don Vincenzo Lopano, parroco di Sant'Agostino in Altamura, proporrà una riflessione dal titolo: "Le radici ebraiche del Vangelo di Matteo".


Screenshot 20191116_135235

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.